Bilanci

Il Documento di bilancio serve a dimostrare come sono impiegate le risorse economiche di cui disponiamo per compiere la nostra missione. Un Bilancio completo e trasparente è uno strumento di gestione con cui gli organi direttivi valutano l’efficacia delle proprie decisioni; inoltre aiuta a mantenere la fiducia che i soci contribuenti ripongono nell’Associazione. Come associazione, per legge, dobbiamo approvare il bilancio al termine di ogni esercizio (ogni anno), riunendo i soci in “assemblea ordinaria”. Per compilare il Bilancio, seguiamo le indicazioni del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti, secondo uno schema così composto:

  • la relazione al bilancio;
  • lo stato patrimoniale, cioè i beni dell’associazione (attivo) e il loro impiego per finanziare le attività (passivo), riferiti all’esercizio;
  • il rendiconto economico, cioè i ricavi e i costi sostenuti durante l’esercizio;
  • il rendiconto finanziario, ovvero il dettaglio delle uscite e delle entrate di cassa per ciascuna delle attività dell’associazione;
  • la relazione di missione, che contiene al suo interno quello che viene chiamato “bilancio sociale”.

Tutte le attività e le risorse riportate nel Documento di Bilancio devono essere in linea con le finalità che l’Associazione persegue ai sensi del proprio Statuto. Quindi con il Bilancio l’Associazione vuole garantire la trasparenza amministrativa, la lettura consapevole dei dati contabili ed un appropriato controllo dell’attività svolta. Prima di essere approvato dall’assemblea dei soci, il Documento di Bilancio viene sempre “validato” dai memebri del Comitato di Controllo, che esegue una revisione di tutta la contabilità.  

 

Iscriviti